Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: medio  
Dynamic Html è una tecnologia approvata dal W3C per la creazione di siti Web dinamici ed interazioni client side con l'utente. In questa sezione sono disponibili centinaia di esempi ed arretrati della mailing list "Una demo Dhtml a settimana".
 

Orologio digitale client side

Arretrati lista "Una demo Dhtml a settimana"
CONOSCENZE CONSIGLIATE PER QUESTO ARTICOLO: Html, Css, Javascript

COMPATIBILITÀ: Ms Ie, Netscape
FILES ESTERNI: Nessuno
Visualizza la demo
Scarica la demo

Mostrare l'ora sul proprio sito Internet è una sfiziosità sempre più in voga, anche tra i Web masters più professionali.
Crearne uno, non richiede particolari capacità, ed è per questo che abbiamo deciso di commetare la demo di oggi.

<BODY onLoad="show5()">

<span id="liveclock" style="position:absolute;left:0;top:0;">
</span>

In questa parte di codice, subito dopo l'<head> (che non contiene altro che il <title>), viene richiamato il Javascript che esamineremo dopo, e la posizione dell'orologio all'interno del documento: in questo caso, zero pixel da sinistra e zero da destra.

Nel proseguio della demo, si incontra il Javascript che imposta l'ora:

<script language="JavaScript">
<!--

function show5(){
if (!document.layers&&!document.all)
return
var Digital=new Date()
var hours=Digital.getHours()
var minutes=Digital.getMinutes()
var seconds=Digital.getSeconds()
var dn="AM"
if (hours>12){
dn="PM"
hours=hours-12
}
if (hours==0)
hours=12
if (minutes<=9)
minutes="0"+minutes
if (seconds<=9)
seconds="0"+seconds

In questa prima parte dello script, viene impostato il codice utile a registrare e mostrare l'ora del client (il computer che sta navigando il sito). L'ora, non sarà mai superiore a 12:

hours=12

e, per le ore superiori a questo numero, si utilizzerà la convenzione inglese, che prevede l'utilizzo del PM o AM .

dn="PM"
var dn="AM"


Esaminiamo ora la parte finale del Javascript:

// change font size here to your desire
myclock="<font size='5' face='Arial' ><b><font size='1'>Data
corrente:</font></br>"+hours+":"+minutes+":"
+seconds+" "+dn+"</b></font>"
if (document.layers){
document.layers.liveclock.document.write(myclock)
document.layers.liveclock.document.close()
}
else if (document.all)
liveclock.innerHTML=myclock
setTimeout("show5()",1000)
}

// -->
</script>

In quest'ultima sezione di sorgente, viene impostato il font, l'accesso ai layers per Netscape e ogni quanto tempo deve essere aggiornata l'ora.
Quest'ultima operazione, viene eseguita attraverso la riga:

setTimeout("show5()",1000)

Essendo impostato a 1000 (millisecondi), si intenderà un secondo, e quindi, nella demo si potrà vedere lo scandire dei secondi.
 

 
 
Home > dhtml > teoria > 1999 > luglio > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati