Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: basso  
Macromedia Flash 5 è il programma di grafica vettoriale più usato nel Web. Per la sua semplicità e la velocità nel caricare le animazioni create, Flash si è rapidamente imposto come standard per le animazioni in Internet.
 

Conoscere Flash

Macromedia Flash 5
Quando usare Flash e quando non usarlo.

Non mi fermerò ai particolari anagrafici della generazione Flash, ma passerò subito a spiegare quando e perchè è possibile usare questo fantastico programma, ma anche quando è meglio evitarne l'uso.
Qual'è la forza di Flash? La capacità di combinare e manipolare oggetti per renderli animati, con la caratteristica di essere file molto leggeri, cioè adatti al Web. Come mai, vi chiederete? Perché Flash usa immagini e disegni vettoriali e non delle bitmap. Sia che voi vogliate fare un intero sito o una sola animazione isolata, Flash presenta vantaggi alternativi alle solite GIF animate o al Dhtml.

Ecco una piccola panoramica su quello che è possibile fare con Flash:

  • Riempire le forme e il testo con sfumature, colori che gradualmente si trasformano in altri colori.
  • Creare un testo semplice o elaborato che rimanga fisso o appaia animato sulla pagina Web.
  • Usare gli strumenti di Flash per creare immagini per la propria pagina Web o per importarle.
  • Animare le immagini e fare apparire e scomparire gli oggetti usando la funzione trasparenza.
  • Creare pulsanti per le pagine Web che non si limitino al solo caricamento dei programmi ma che cambiano anche forma e colore.
  • Aggiungere suoni o musica al filmato.
  • Creare menu di scelta rapida che i visitatori possano usare per esplorare il sito.
Queste ed altre caratteristiche, che vedremo nel dettaglio, hanno convinto molte persone a chiedere un sito fatto in Flash o comunque con animazioni d'effetto che possano dare più risalto al sito stesso. Il comprensibile entusiamo in certi casi va però smorzato. Ad esempio, quando si devono creare pagine semplici composte in prevalenza da testo e poche immagini statiche, senza effetti di movimento. Inoltre è buona norma offrire all'utente finale la possibilità scegliere, per lo stesso sito, la versione in Flash o in Html.

Vettoriale o Bitmap?

Abbiamo appena visto che i file di Flash vengono creati utilizzando dei vettori, e non bitmap. Ciò permette l'ingrandimento o la riduzione delle immagini, senza però perdere di nitidezza. Molti appassionati di Photoshop, ammettono che non sia possibile variare le dimensioni delle immagini in pixel, senza renderele confuse e poco chiare, o come si usa dire "immagini pixellate". Provate, infatti ad ingrandire un immagine bitmap, vedrete che, oltre ad apparire confusa, i contorni risultano come a "gradini" perdendo l'originaria nitidezza; Flash è, proprio per questi motivi, un mezzo eccellente anche per ricreare loghi.


L'ambiente di lavoro

Una volta avviato Flash, si noterà subito che l'ambiente è suddiviso in più componenti con diverse funzionalità. Si possono distinguere sei aree principali: la linea temporale, lo stage, l'area di Lavoro, i livelli, i pannelli e la casella degli strumenti.

ambiente di lavoro di Flash

Al centro del monitor si stacca un'area bianca, denominata Stage. Questa è l'area su cui possiamo posizionare il nostro filmato. Attorno abbiamo l'area di lavoro, paragonabile al piano della nostra scrivania dove solitamente appoggiamo fogli, penne e tutto ciò che ci serve per lavorare.
In alto, come tutti i programmi, abbiamo la barra dei menù. Tra la barra e l'area di lavoro, si può notare la sezione della timeline o linea temporale, che controlla le animazioni e che aiuta ad organizzare gli oggetti sullo stage, unitamente alla sezione dei livelli. Gli oggeti utili a creare la grafica li troviamo nella Toolbox.

Lo Stage

Tutto ciò che viene inserito nello stage appare nel filmato. Se mettiamo un oggetto a metà tra lo stage e l'are di lavoro, nel filmato apparirà solo la sezione che si trova nello stage.

 

Prima di impostare un qualsiasi progetto, dovrete impostare le dimensioni dello Stage.

modifica filmatoLe dimensioni più adatte per visualizzare facilmente i filmati di Flash con risoluzione 800x600 sono 650x500, l'unità di misura predefinita è in pixel (px).

Come fare? Da Modifica o Modify selezionare Movie o Filmato (Ctrl+M), si aprirà la finestra delle proprietà del filmato.

proprietà filmato
Oltre alle dimensioni è possibile stabilire il colore dello sfondo tramite la tavolozza dei colori di sfondo, che contiene i 216 colori adatti al Web.
La frequenza standard dei fotogrammi è predefinita da Flash in 12 f/s (fotogrammi al secondo).


L'area di lavoro

L'area di lavoro si può paragonare allo spazio del piano della nostra scrivania, dove poniamo le cose che non utilizziamo subito. Per cui l'area di lavoro si può usare per memorizzare oggetti o elementi che useremo nel filmato, senza inserirli ancora sullo stage.


La Timeline

linea temporaleLa Linea Temporale o Timeline, contiene tutti i livelli, i fotogrammi e le scene definite per il filmato. La finestra della linea temporale divide il filmato in fotogrammi e ogni fotogramma/frames o fotogramma chiave/keyframes rappresenta i contenuti del filmato nell'ordine preciso a creare l'effetto dell'animazione.


Keyframes o Fotogrammi chiave

I Keyframes o fotogrammi chiave sono fotogrammi che definiscono alcune modifiche dell'animazione. Per alcune animazioni sono sufficienti i fotogrammi chiave solo nella parte iniziale e finale del filmato; per altre ogni fotogramma è composto da un fotogramma chiave.


I Livelli
Livelli
A sinistra della linea temporale si trova l'elenco dei livelli. Un livello è simile ad un foglio di acetato trasparente sul quale vengono disegnati gli oggetti. Durante il lavoro è utile organizzare gli oggetti su livelli separati, in modo che gli oggetti non si sovrappongano, evitando così un gran disordine.
Quando viene aperto un nuovo filmato, viene visualizzato un solo livello. Cliccando su si crea un nuovo livello per un nuovo oggetto.


I menù di Flash

I menù di Flash ricordano i menù di tanti altri programmi.

FILE
Consente di aprire, chiudere, salvare, importare ed esportare file, stampare, pubblicare filmati per il web, inviare un filmato ed uscire da Flash.
EDIT/MODIFICA
Comprende comandi che consentono di annullare e ripristinare azioni, tagliare copiare e incollare fotogrammi interi, modificare simboli, impostare preferenze e creare tasti di scelta rapida per i comandi.
VIEW/VISUALIZZA
Agevola la visualizzazione consentendo di ingrandirla o rimpicciolirla. visualizza o nasconde parti dello schermo e visualizza una griglia per una semplice elaborazione del layout.
INSERT/INSERISCI
Consente di inserire simboli o di crearli da oggetti sullo schermo, inserire ed eliminare fotogrammi e fotogrammi chiave, inserire livelli e creare interpolazioni nel movimento.
MODIFY/ELABORA
Consente di elaborare simboli, fotogrammi, scene o l’intero filmato. Offre strumenti di trasformazione, allineamento, raggruppamento, divisione e partizione degli oggetti.
TEXT/TESTO
Consente di formattare il testo.
CONTROL/CONTROLLI
Fornisce opzioni che consentono di controllare la riproduzione di filmati, provare scene e filmati, attivare alcune funzioni interattive e far tacere suoni.
WINDOW/FINESTRA
Consente di aprire numerosi componenti, inclusa una nuova finestra e pannelli che agevolano il controllo degli oggetti, la libreria, finestre per creare controlli interattivi.
HELP/AIUTO
Indica la risoluzione di eventuali problemi.



La Toolbox

La casella degli strumenti contiene tutti gli strumenti necessari a creare la grafica; molti degli strumenti presenti sono simili a quelli usati in altri pacchetti grafici. Una volta selezionato lo strumento desiderato, vengono visualizzate una serie di opzioni specifiche applicabili allo strumento selezionato.





















Torna all'indice
 

 
 
Home > flash > _1 > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati