Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: medio  
MySQL è il database open source per eccellenza. Cresciuto molto in questi anni, è diventato il DBMS più utilizzato dalla comunità open source e apprezzato anche da chi scrive pagine con tecnologie diverse da PHP e su server diversi da Linux.
 

Funzioni aggregate

MySQL
Le funzioni aggregate servono per eseguire operazioni matematiche su una o più colonne di MySQL.

COUNT
La funzione COUNT viene utilizzata per recuperare il numero di righe di una colonna. Ad esempio:

SELECT COUNT(*) AS totale FROM nomeTabella;

Questa funzione può essere utilizzata su qualunque tipo di dato.

COUNT(DISTINCT)
Questa funzione restituisce il numero delle diverse combinazioni che non contengono il valore NULL.
Ad esempio, se in una colonna abbiamo 10 righe: 5 contenenti la parola "calcio", 3 contenenti il termine "tennis" e le ultime 2 con "golf", effettuando un COUNT(DISTINCT) avremo il numero di combinazioni diverse, ovvero 3 (calcio, tennis, golf).

SELECT(DISTINCT nomeCampo) FROM nomeTabella;

Per riassumere quindi, se avessimo una tabella di MySQL che raccoglie le registrazioni a un determinato sito, SELECT COUNT(DISTINCT) può essere utile per sapere quanti nomi diversi sono stati usati, oppure quanti diversi titoli di studio ecc.

MAX
Questa funzione restituisce il valore più alto contenuto all'interno di una colonna. Per i campi numerici, restituisce il numero più alto, per quelli testuali (nei nuovi MySQL questa operazione è permessa) seleziona il campo che secondo l'ordine alfabetico è più avanti (ad esempio due valori: Alessandro e Filippo prende Filippo)

SELECT MAX(nomeCampo) FROM nomeTabella;

MIN
Questa funzione fa esattamente l'opposto della precedente: prende il valore più basso. Ecco un esempio:

SELECT MIN(nomeCampo) FROM nomeTabella;

AVG
Restituisce una media dei valori presenti in un campo. Da applicare ai soli campi numerici:

SELECT AVG(nomeCampoNumerico) FROM nomeTabella;

SUM
La funzione SUM somma i valori contenuti nel campo:

SELECT SUM(nomeCampoNumerico) FROM nomeTabella;

Anche questa funzione, va applicata ai soli campi numerici.

STD
Questa è una funzione utile per gli statistici. Calcola infatti la distanza di un valore dalla media, e si ottiene con:

SELECT STD(nomeCampoNumerico) FROM nomeTabella;

GROUP BY
La clausola GROUP BY consente di raggruppare un set di risultati in presenza di una delle funzioni aggregate previste da MySQL.

Ammettiamo di avere una tabella con tre voci:
  • id (INT e AUTO_INCREMENT)
  • ordini (TINYINT)
  • cliente (VARCHAR)
Per sapere quale sia la distanza dalla media degli ordini di ogni cliente, faremo:

SELECT STD(ordini) AS dispersione, cliente FROM nomeTabella GROUP BY cliente;

In questo modo avremo due tabelle, "dispersione" che contiene la distanza della media degli ordini e "cliente" contenente appunto il nome del cliente.
 

 
 
Home > mysql > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati