Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page


versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: medio  
MySQL è il database open source per eccellenza. Cresciuto molto in questi anni, è diventato il DBMS più utilizzato dalla comunità open source e apprezzato anche da chi scrive pagine con tecnologie diverse da PHP e su server diversi da Linux.
 

Installazione e configurazione

MySQL: PhpMyAdmin
Per prima cosa occorre scaricare l'ultima versione stabile del programma all'indirizzo www.phpmyadmin.net/home_page/downloads.php

A) Decomprimere (untar o unzip) la distribuzione nella directory root del server Web (o del localhost). Se non si avesse l'accesso diretto alla cartella root, è consigliabile inserire i file in una directory sulla macchina locale, e, una volta configurato il tutto, trasferire la cartella sul server Web utilizzando, ad esempio, il protocollo FTP. Con sistemi Windows e Mac il pacchetto si estrarrà avvalendosi di programmi tipo WinZip e ZipIt, con Linux digitando le seguenti stringhe:

$ cd /usr/local/apache/htdocs/
$ tar -xzvf /tmp/phpMyAdmin-2.5.3.tar.gz


La decompressione creerà una cartella denominata PhpMyAdmin

B) Aprire il file config.inc.php con l'editor preferito e cambiare i valori relativi all'host, all'utente, alla password ed alla modalità di autenticazione a seconda del proprio ambiente di lavoro. Ad esempio, "host" identifica il server dove si trova MySQL. Inserire inoltre il valore corretto per l'$cfg['PmaAbsoluteUri']. Ad esempio:

$cfg['PmaAbsoluteUri'] = 'http://localhost/phpMyAdmin/';

C) Si raccomanda di proteggere la directory in cui è installato phpMyAdmin (a meno che non si tratti di una intranet o che si preferisca un metodo di autenticazione basato su HTTP o cookie) ad esempio con HTTP-AUTH (all'interno del file .htaccess)

D) Maggiori informazioni e dettagli tecnici nelle Faq e nella sezione dedicata alle configurazioni
 

 
 
Home > mysql > phpmyadmin > ...   © 1999-2014 Risorse.net, tutti i diritti riservati