Operatori logici

Guida a Perl
di M. Liverani

Il Perl tratta ogni istruzione come una funzione che quindi restituisce un valore. Ogni valore pu essere interpretato in Perl come vero o falso; in generale 0 e la stringa vuota indicano falso, mentre 1 ed una stringa non vuota (e non 0) indicano vero.

Gli operatori logici vengono generalmente usati all'interno di una struttura di controllo (come l'istruzione if-else o l'istruzione while che vedremo nelle pagine seguenti) utilizzata per variare il flusso del programma, modificandone la struttura sequenziale. Ci accorgeremo presto che in Perl, sfruttando proprio il fatto che ogni operazione restituisce comunque un valore di vero o falso, si pu controllare il flusso del programma anche al di fuori delle tradizionali strutture di controllo.

Vediamo innanzi tutto in quale modo vengono rappresentati in Perl gli operatori logici. La seguente tabella ne riassume la sintassi:

$a && $b AND l'espressione logica vera se $a e $b sono entrambe vere; se $a o $b falsa allora l'espressione falsa.
$a || $b OR l'espressione logica vera se almeno una delle due variabili vera; se $a e $b sono entrambe false allora l'espressione falsa.
!$a NOT l'espressione logica vera se $a falsa; l'espressione falsa se $a vera.
Tab. 7: Operatori logici


© Risorse.net (www.risorse.net)
pagina in versione stampabile:
http://www.risorse.net /perl/operatorilogici.asp?print=ok