Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
 
      Grafica
      ESEMPI FLASH
      PHOTOSHOP
      PSP
      3D STUDIOMAX
      BANNERS
      TEMPLATES
      FONT
 
      Servizi
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Magazine di tecnologie
Magazine di viaggio e turismo
Magazine di musica e spettacoli
Negozio di Informatica
Basilicata turismo
Food e territori
Agenzia di comunicazione turistica e Digital PR


Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: basso  
Photoshop, tool grafico sviluppato da Adobe, è in assoluto il miglior programma di grafica per la realizzazione di immagini da utilizzare nel Web. La ricchezza di effetti, le enormi potenzialità e la grande disponibilità di filtri ed accessori, ne hanno affermato la diffusione.
 

I livelli

Photoshop 4


Figura Livelli 1

Secondo il mio parere i Livelli sono il cuore di Photoshop 4; consistono in parti, all'interno di un'immagine, che presi singolarmente possono essere modificati, creati, eliminati, dando vità così all'immagine finale in tutta la sua completezza. In parole Photoshop crea la possibilità di sovrapporre distintamente una immagine sopra l'altra e di poterle vedere e modificare singolarmente. Ogni Livello non ha limiti di modificazione, manipolazione, si possono creare livelli trasparenti, più o meno scuri, generare ombreggiature e riflessi di un'immagine....cosa dire di più!!!

Spiegazione degli strumenti "Palette Livelli"    ( vedi figura 1 )

Elenco dei metodi di Colorazione

Questo ( 1 ) indicauna serie di metodi di colorazione del livello, sono per l'esattezza 17 metodi di colorazione, tra i più importanti troviamo:

- normale

- scurisci, schiarisci

- saturazione, colore

- luce soffusa/intensa

Sono utili perchè si può agire sulla luminosità/saturazione/colore/intensità di luce direttamente dalla "palette livelli " senza andare ad aprire altre palette con la medesima funzione.

Menù Palette/livelli     ( 2 )

All'interno sono presenti varie funzioni:  di creazione di nuovi livelli ( se i nome assegnatogli è " sfondo " , questo livello non può subire manipolazioni), cancellazione e duplicazione del livello.In  opzioni della "Palette" si può scegliere le dimensioni delle miniature ( piu sono piccole più fluido è il lavoro con Photoshop che non assorbe troppa Ram ed è più veloce )...ed infine troviamo ciò che io definisco la LIBIDINE dei livelli e cioè la possibilità di agire sulle regolazioni del colore, e i toni dell'immagine dei singoli livelli senza scomporre in parti l'immagine di lavoro.Questo attraverso il comando " Livello/Nuovo/livello di regolazione"....inoltre quasi tutti i livelli di regolazione al loro interno hanno la funzione di anteprima (preview)....molto utile per sapere la regolazione da fare....inoltre se abbiamo sbagliato una regolazione questa può essere ripristinata andando in "opzioni livelli" e modificare la  mescolanza dei pixel ( vedi Figura 2) attraverso 2 valori/barre di scorrimento che vanno dal bianco 0 al nero 255.... e attraverso i quali è possibile effettuare collage tra 2 livelli creando effetti molto realistici".

Opacità  ( 3 )questa è presente nella parte superiore della PaletteLivelli e regola l'opacità da un valore = 0 e cioè invisibilità del livello al valore 100 che equivale alla completa visibilità.Attraverso lo strumento opacità è possibile ottenere immagini sovrapposte ( piccoli esempi di collage ), si possono inoltre ottenere sull'immagine desiderata effetti di riflessione, ombreggiatura, ottenibili con filtri come "Drop Shadow"


Figura ( 2 ) "Opzioni Livelli"

Elimina livello esistente ( 4 )

Questo comando ha la funzione di eliminare un livello esistente trascinando il livello da eliminare sul cestino.

Crea nuovo Livello ( 5 )

Qui il comando genera una copia del livello esistente oppure se non esiste nessun livello ne crea uno nuovo.

Aggiungi Maschera Livello ( 6 )

Le maschere di livello permettono di rendere visibili o meno parti di livelli selezionati, in parole povere consentono aduna parte di livello selezionata di essere eliminata ( similare alla funzione cancella ) oppure di visualizzare solo la parte selezionata della maschera e quindi dellaparte di livello, eliminando la parte di livello /o maschera non selezionata.

Questo è utile in quanto con le funzioni :

-Livello/aggiungi maschera livello/nascondi selezione oppure mostra selezione, possiamo creare effetti di immagini amalgamate tra di loro, che è la funzione del livello.

Da rilevare inoltre che su una singola maschera ( parte di livello selezionata ) si può applicare un filtro a Vs scelta preso dal lungo elenco di Photoshop.

P.S. da tenere presente che il livello è attivo se all'interno della palette è presenteun occhio aperto. Inoltre una volta finita l'immagine possiamo unire tutti i livelli ( questo comporta la staticità dell'immagine, in quanto i singoli livelli non possono più essere modificati, spostati )  attraverso il Comando Livelli/ unisci Collegamenti. Quando si lavora con i Livelli è importante tener presente di salvare in formato PSD, formato di Photoshop,  che mantiene intatti tutte le operazioni svolte su esse ( livelli compresi )... un esempio eccolo!

 

 
 
Home > photoshop > 4 > ...   © 1999-2018 Risorse.net, tutti i diritti riservati