Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
 
      Grafica
      ESEMPI FLASH
      PHOTOSHOP
      PSP
      3D STUDIOMAX
      BANNERS
      TEMPLATES
      FONT
 
      Servizi
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page



Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: basso  
Photoshop, tool grafico sviluppato da Adobe, è in assoluto il miglior programma di grafica per la realizzazione di immagini da utilizzare nel Web. La ricchezza di effetti, le enormi potenzialità e la grande disponibilità di filtri ed accessori, ne hanno affermato la diffusione.
 

I tracciati

Photoshop 4

 

I Tracciati in Photoshop consistonoin uno strumento che permette di memorizzare le selezioni che in photoshop dovranno essere utilizzate abitualmente. In generale questo non è altroche la creazione di sottotracciati fatti con photoshop. In parole povere questi sono uno strumento utilissimo che va a coprire i limiti della selezione, che facilita quest'ultima; infatti se noi abbiamo come esempio un'immagine raffigurante un paesaggio con al centro la figura di un'uomo, e ci interessa la figura dell'uomo possiamo si con la selezione "selezionare" l'uomo e poi eliminare le imperfezioni con lo strumento gomma o eraser ma il lavoro da effettuare e molto meticoloso e lungo; con i tracciati la cosa viene semplificata, perchè ci permette di scontornare l'immagine a seconda delle nostre esigenze, diminuendo il tempo di lavoro ed salvare il risultato ottenuto come selezione.   I tracciati hanno vari impieghi, i più rilevanti sono :

- generare selezioni fisse, permanenti

- creare arre da riempire

- bordi di un disegno i immagine da tratteggiare

 

Strumenti-Palette "Tracciati"

Penna:E' lo strumento di base per generare i tracciati.

Selezione Diretta: Una volta creato il nostro tracciato, questo se non perfetto può essere modificato nei suoi punti; ed è proprio questo che la selezione diretta effettua, va cioè a spostare i punti di ancoraggio del tracciato; se viene utilizzato un altro strumento, questo è attivabile con il comando CTRL in Win oppure con Mela per Mac.....

Aggiungi punti di ancoraggio: come dice la parola serve ad aggiungere punti di ancoraggio all'interno di un tracciato

Elimina Punti di ancoraggio: svolge la funzione inversa di quella appena descritta

Cambia punto di ancoraggio: Serve per cambiare un punto di ancoraggio già creato; la differenza con la selezione diretta è che la prima ti sposta in modo statico, a destra , sinistra in basso, .....il punto di ancoraggio, questo (C.P. di ancoraggio) va a modificarne anche l'angolazione , permettendo di generare su un punto di ancoraggio, angolato,  una linea "morbida".Questo è utilissimo per disegni squadrati che presentano curve.

Come generare i Tracciati

Questi possono essere creati in due modi a seconda del lavoro che dobbiamo effettuare; se abbiamo una immagine chenon presenta grosse difficoltà possiamo  1) creare un tracciato da una selezione già effettuata. Questo primo metodo consiste nel convertire una selezione in tracciato: ad es se abbiamo una immagine su un certo sfondo dopo aver applicato il comando  Selezione-Inversa ( che garantisce di selezionare esclusivamente l'immagine e non l'immagine+ lo sfondo) aprire la palette Tracciati e cliccare sul menù a discesa presente nella palette tracciati attivabile cliccando sulla freccia di colore scuro presente nell'angolo superiore destro della palette tracciati e selezionare "crea tracciato di lavoro" apparirà una finestra indicantela tolleranza : il suo valore è inversamente proporzionale alla precisione del tracciato ( min. è il valore max. è la precisione).

2) metodo è quello di usare lo strumento "Penna" a mano libera. ( vedi tabella ).

Importante rilevare quindi che una volta selezionato il tracciato con lo strumento penna noi possiamo esportare il nostro tracciato facendo crea selezione nel menù  a discesa tracciati(vedi palette tracciati in precedenza) e poi copiare questo utilizzando il semplice strumento copia-incolla che vi permetterà di salvare il vostro tracciato in selezione.

Da rilevare che il tracciato può inoltre essere riempito e questo si effettua utilizzando il comando "riempi Tracciato" presente nel menù a discesa della palette tracciati, con la possibilità di scegliere il colore più consono e l'opacità desiderata.

 

 
 
Home > photoshop > 4 > ...   © 1999-2014 Risorse.net, tutti i diritti riservati