Driver ODBC

Guida a picoSQL
di PicoSoft

È disponibile un driver ODBC 2.5 per picoSQL. Viene distribuito in un file compresso zip da scompattare sotto una directory qualsiasi. A questo punto è sufficiente lanciare il programma setup.exe che installa il driver.

Una volta installato il driver, è necessario creare un DSN ODBC usando l'opportuno programma dal pannello di controllo. Una volta selezionato il driver picoSQLNet, appare una finestra di dialogo che richiede le seguenti informazioni:

Data Source Name Il nome che identifica il collegamento con il DB prescelto
Server address L'indirizzo o il nome di rete del computer dove risiede il DB.
Port number Il numero di porta su cui è in ascolto picoSQL
DB Name Il nome della sezione in /etc/picosql.ini (o $HOME/.picosql.ini) che si riferisce al DB cui si vuole accedere.
Password request (YES/NO) Applicativi di interrogazione generici normalmente non richiedono la password d'accesso al DB. Mettendo YES a questa richiesta è direttamente il driver che si incarica di emettere una finestra di dialogo che richiede l'utente e la password.

Una volta eseguite queste semplici operazioni, picoSQL diventa accessibile da tutte le applicazioni che utilizzano l'accesso ODBC.

© Risorse.net (www.risorse.net)
pagina in versione stampabile:
http://www.risorse.net /picosql/documentazione/odbc.asp?print=ok