pIcheck - tool per la verifica/ricostruzione di archivi picoIsam

Guida a picoSQL
di PicoSoft

picoSQL può funzionare in modalità transazionale tramite la configurazione degli attributi PLogFile o PTransaction (vedi l'installazione). Questo significa che qualsiasi modifica al DB diventa definitiva solo dopo un'operazione di COMMIT e che un qualsiasi numero di operazioni sul DB può essere annullato tramite un'operazione di ROLLBACK. Se si attiva l'attributo PLogFile, viene fatta un file di traccia di tutte le operazioni fatte sul DB che può essere utilizzato per ricostruire un DB dopo un crash come, per esempio, la rottura di un disco. Una situazione tipica consiste in un computer con 2 dischi, uno dei quali contiene tutti i dati del DB mentre l'altro (magari più piccolo) viene usato per memorizzare il file di traccia. Se si rompe il disco contenente i dati, la situazione completa può essere ricostruita fino al momemento del crash grazie al file di traccia e all'ultima copia eseguita. pIrecover è il programma che si occupa di ricustruire il DB su queste basi e il suo utilizzo è molto semplice:

pIrecover [-n] logFile

Una volta ripristinata con successo la base dati, il programma cancella il file di traccia a meno che non venga usata l'opzione -n che inibisce questo comportamento.

© Risorse.net (www.risorse.net)
pagina in versione stampabile:
http://www.risorse.net /picosql/documentazione/pIrecover.asp?print=ok