Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: medio  
picoSQL è un DBMS tutto italiano che consente l'archiviazione di dati. E' un database giovane ma molto promettente, che supporta subquery, store procedures, ODBC, JDBC e il classico linguaggio SQL.
 

Espressioni

picoSQL: il database italiano
Un'espressione rappresenta un singolo valore che può essere ottenuto anche tramite un'operazione.

Un'espressione viene definita numerica se il valore che restituisce è un numero. Possono far parte dell'espressione numerica i valori letterali numerici, i parametri dinamici, gli identifiatori di colonna e i risultati delle funzioni (vedi nel seguito) che restituiscono valori numerici. Un'espressione numerica può essere ottenuta combinando questi elementi tramite i 4 operatori aritmetici.

Gli operatori consentiti sono, in ordine di precedenza dalla massima alla minima, i seguenti:

- meno unario;

* / moltiplicazione e divisione;

+ - addizione e sottrazione.

Le operazioni con uguale precedenza sono eseguite da sinistra a destra. L'ordine di precedenza dell'esecuzione delle operazioni può essere alterato tramite l'utilizzo di parentesi tonde ().

Un'espressione viene definita di tipo stringa se il valore che restituisce è una stringa. Un'espressione stringa è formata o da un valore letterale stringa, o da un parametro dinamico, o da un identificatore di colonna, o infine dal risultato di una funzione stringa (vedi nel seguito).

Un'espressione viene definita temporale se restituisce una data, un tempo o un timestamp. Un'espressione temporale è formata o da una sequenza di escape, o da un parametro dinamico, o da un identificatore di colonna. Nella release attuale non sono permesse operazioni aritmetiche nelle espressioni temporali.
 

 
 
Home > picosql > manuale > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati