Le animazioni

Guida a Smil
di Risorse.net

All'inizio del corso avevamo visto come Smil riuscisse ad utilizzare i nuovi file .rm (Real Media), .rp (Real Pix) e .rt (Real Text). Adesso vedremo come manipolare questi documenti.

A differenza dei .rp e .rt, i Real Media (.rm) non vengono maneggiati con editor di testi, ma richiamati attraverso Smil come abbiamo precedentemente spiegato. In effetti questi files, non sono altro che animazioni acquisite tramite specifiche schede video e poi convertiti grazie a Real Producer G2. Smil quindi, non fa altro che richimare e posizionare questi elementi tramite un normale documento .smi.
Un discorso a sé stante meritano gli altri due modelli di documenti, che possono essere creati grazie ad un semplice editor di testi quale Notepad di Windows 95/98 e Nt.
Cominciamo ad esaminare i Real Text, aprendo un documento vuoto e appositamente rinominato con estensione .rt, possiamo specificare il tag che racchiude tutta la sintassi Smil:

<window>
</window>

Figlio di Xml, Real Text ha ereditato tutta una serie di attributi, che vanno ad affinare il marcatore appena citato. Vediamo quali:

type="telepromoter" - identifica lo stile in cui dovrà apparire il testo.
bgcolor="gray" - specifica, palesemente, il colore di sfondo.
duration="10" - la durata, in secondi, dell'animazione testuale.
height="100" - l'altezza del testo (in pixel).
link="#000000" - in caso di collegamento ipertestuale, ne indica il colore.
underline_hyperlinks="true|false" - specifica se l'hyperlink dovrà essere sottolineato o meno.
width="100" - la larghezza del testo (in pixel).

Ovviamente, il testo che verrà animato può essere personalizzato con il solito tag ereditato da Html:

<font>
</font>

All'interno di esso, gli attributi sono i soliti:

color="black" - attribuisce un colore al testo.
face="tahoma" - il carattere da utilizzare.
size="2" - la grandezza del font.

All'interno dei maracatori <font></font> verrà specificato un nuovo tag:

<time begin="5" />

che specifica, in secondi, l'attesa da attribuire ad ogni blocco di testo prima di apparire a video. Specificato ciò, il testo può essere ineserito tramite normali tag Html, rivisti però dal Dtd di Xml (ricordate di aggiungere la / ai tag sprovvisti di rispettivo marcatore di chiusura, quindi <br/> e non <br>). Prendiamo ora un esempio di animazione testuale nella sua pienezza:

<window type="telepromoter" bgcolor="black" duration="30" height="200" width="200" underline_hyperlinks="true">

<font color="white" face="arial" size="1">

<time begin="1"/>
Corso<br/>
<time begin="3"/>
su<br/>
<time begin="5"/>
<b>SMIL</b><br/><br/>
<time begin="8"/>
a
<time begin="9"/>
cura
<time begin="10"/>
di
<time begin="11"/>
Roberto e Alessandro Abbate

</font>
</window>

I files Real Text sono forse i più semplici da manipolare e sicuramente accorciano la sintassi di un effetto simile ottenibile grazie ad Html e Javascript.

Pagina successiva ->
Clicca per proseguire nella lettura dell'articolo


© Risorse.net (www.risorse.net)
pagina in versione stampabile:
http://www.risorse.net /smil/animazioni.asp?print=ok