Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: alto  
Smil, il cui acronimo significa Synchronized multimedia integration language (linguaggio di integrazione e sincronizzazione per il multimediale) è legato a doppio file con Xml e viene, o meglio, verrà utilizzato per l'integrazione di files multimediali nelle pagine Web.
 

La sintassi

Guida a Smil
Arrivati a questo punto, possiamo cominciare ad esaminare il corpo di un documento Smil. Vediamo, dopo il solito

<body></body>

una serie di tags differenti, che servono ad indicare in che sequenza temporale far apparire le animazioni:

<par></par>

fa comparire tutti gli oggetti multimediali contemporanemente mentre:

<seq></seq>

li presenta in sequenza. Questi marcatori possono essere inseriti entrambi all'interno del <body>, ma solo dopo averne chiuso uno dei due. Per esempio:

<par>
<video region="capvideo" src="movie-vid.rm"
alt="Presentazione di una partita di calcio"
title="Finale della coppa del mondo"/>

<textstream region="captext" src="closed-caps.rt"
alt="Stracittadina tra Inter e Milan"/>

</par>

<seq>
<video region="video" src="movie-vid.rm"
alt="Record mondiale di salto triplo"/>

<textstream region="text" src="caps.rt"
alt="Olimpiadi del '96 ad Atlanta"/>
</seq>

Gli attributi di questi tag, sono tre e riguardano esclusivamente la gestione temporale dell'animazione:

begin="10s" - imposta l'esatto inizio temporale di un elemento multimediale.
dur="x" - definisce l'esatta durata temporale dell'oggetto. Può essere definito in ore, minuti, secondi, o se non ne fossimo a conoscenza, dal valore "indefinite". Può anche non essere specificato visto che i files Smil hanno una propria durata.
end="10s" - specifica l'esatta fine temporale dell'animazione.

Continuando nel nostro viaggio all'interno del corpo di Smil, troviamo i marcatori <video /> <img /> <text />, che altro non sono che dei richiami al tag <region id /> visto nell'<head>.
Le proprietà di questi marcatori sono:

abstract="testo" - promuove informazioni di carattere generale rispetto all'elemento.
alt="testo" - definisce un testo alternativo all'oggetto. È chiaramente ripreso da Html.
author="autore" - il nome dell'autore.
longdesc="url" - specifica un link in cui è presente una migliore descrizione dell'animazione.
skip-content="true|false" - servirà solo per usi futuri a verificare le nuove release rispetto a Smil 1.0.
system-bitrate="4400, 28800, 56000" - definisce l'ampiezza di banda consigliata per visualizzare l'animazione.
system-captions="on|off" - nel caso l'animazione lo consentisse, permette di definire un testo per sostituire l'audio dell'elemento multimediale.
system-language="linguaggio" - notifica il linguaggio in cui è codificato il documento.
system-required="estensione" - l'estensione del file multimediale.
system-screen-size="dimensioni" - le dimensioni della finestra per l'oggetto.
system-screen-depth="profondità" - definisce la profondità in bit del colore del file multimediale.
title="titolo" - specifica un titolo all'animazione.

Adesso, abbiamo tutti gli elementi per visualizzare un documento Smil nella sua completezza:
<smil>

<head>
<meta name="title" content="Presentazione" />
<meta name="author" content="Roberto e Alessandro Abbate" />
<meta name="copyright" content="1999" />

<layout>

<region id="VideoChannel" title="Video" left="10" top="10" height="100" width="100" background-color="#FFFFFF" fit="fill"/>

<region id="PixChannel" title="Immagini" left="120" top="120" height="100" width="100" background-color="#FFFFFF" fit="hidden"/>

<region id="TextChannel" title="Testo" left="230" top="230" height="100" width="100" background-color="#FFFFFF" fit="meet"/>

</layout>

</head>

<body>

<seq>

<video src="video-calcio.rm" id="Video" region="VideoChannel" title="Video"/>
<video src="img-calcio.rp" id="Immagini" region="PixChannel" title="Immagini"/>
<video src="txt-calcio.rt" id="Testo" region="TextChannel" title="Testo"/>

</seq>

</body>

</smil>


<- Pagina precedente
Clicca per tornare alla prima parte dell'articolo

Torna all'indice
Clicca per tornare alla pagina indice della guida
 

 
 
Home > smil > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati