Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 

      Tecnologie
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
      E-LEARNING
      E-MARKETING
      MOTORI
      DOMINI
      VENTURE
      E-COMMERCE
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: basso  
I Venture capital sono società nate per investire su idee e progetti che necessitano di capitali per partire. In Internet hanno riscosso un ottimo successo ed iniziano ad essere molti i siti finanziati grazie a queste iniziative.
 

Cosa fa un Venture capital

Analisi sui Venture capital
Un Venture capital è una società che ha come primario scopo quello di finanziare giovani imprese, soprattutto impegnate nei campi tech e biotech, in modo da far aumentare il loro valore e guadagnare sulla vendita delle azioni in loro possesso.

In Italia, questo tipo di finanziamenti, sta avendo un ottimo riscontro e molti siti sono stati lanciati grazie a questi grandi afflussi di denaro liquido.

Detto ciò, vediamo come funziona l'operazione di un Venture capital. La società di investimento, acquista una percentuale di minoranza dell'impresa da finanziare: in genere dal 5% al 40%, coinvolgendo una cifra che va dai 100 milioni fino ai 10 miliardi. In questo modo, l'imprenditore, senza avere messo fondi propri, ha un'ottima possibilità di realizzare le proprie idee, restando socio di maggioranza e avendo quindi il potere decisionale.
In genere, l'unica richiesta del Venture capital, è quella di avere uno o più rappresentanti nel Consiglio di amministrazione, che siano però un elemento unicamente consultivo del Venture capital.

La società finanziatrice, dopo un periodo che va dall'uno ai cinque anni, esce dal capitale dell'impresa finanziata, vendendo le azioni in suo possesso diverse soluzioni: Opv (offerta pubblica di vendita, nel caso in cui l'impresa fosse approdata in Borsa), vendita all'imprenditore stesso oppure vendita ad altre aziende interessate all'acquisizione della quota di minoranza.
 

 
 
Home > venture > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati