Alcune applicazioni

eXtensible markup language
di M. Martinelli

I nuovi linguaggi definiti con Xml sono detti applicazioni: nonostante le specifiche del linguaggio esistano da pochi mesi ci sono giÓ numerose applicazioni.

Alcuni esempi:

Mathematical Markup Language (Math Ml) definisce un linguaggio per la matematica, Chemical Markup Language (Cml) definisce un linguaggio per la chimica, Channel Definition Format (Cdf) utilizzato come formato aperto per scambiare informazioni sui canali, Resource Description Framework (Rdf) strumento per descrivere i metadati, Open Software Description (Osd) utilizzato per descrivere il software, Sincronized Multimedia Integration Language (Smil: qui trovi la guida di Risorse.net) utilizzato per descrivere elementi multimediali.

Le applicazioni appena elencate sono solo alcuni Dtd pubblici, standardizzate ma estensibili, universalmente riconosciute nei relativi settori di utilizzo, per la maggior parte sono derivate da Dtd usati in Sgml, nuove applicazioni saranno presto disponibili per molte discipline.

© Risorse.net (www.risorse.net)
pagina in versione stampabile:
http://www.risorse.net /xml/applicazioni.asp?print=ok