Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Magazine di tecnologie
Magazine di viaggio e turismo
Magazine di musica e spettacoli
Negozio di Informatica
Basilicata turismo
Food e territori
Agenzia di comunicazione turistica e Digital PR

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: basso  
L'Xml rappresenta il futuro dell'Html. Al contrario di Html, tale tecnologia è estensibile, perché permette di creare dei linguaggi personalizzati di markup. È nato per venire incontro a quelle esigenze che Html, da solo, non riusciva a risolvere.
 

Markup, estensibilità

eXtensible markup language
Markup è tutto ciò che ha un significato speciale, che deve essere ben caratterizzato:
il testo scritto in grassetto, il testo sottolineato sono esempi di markup.
In Xml tutto ciò che è compreso tra i caratteri "<" e ">" (angled brackets, parentesi angolari) è considerato markup, viene detto anche tag (etichetta), ad esempio:
<nome> è un tag.

Xml è un metalinguaggio, contrariamente ad Html che è un linguaggio predefinito, non ha tag predefiniti ma consente di definire nuovi metalinguaggi (esiste oggi la versione Html in Xml), è estensibile.
Anche Html è un markup language, un linguaggio basato sui markup, ed è stato inizialmente definito in Sgml. L’insieme delle regole di Html sono contenute in un documento (separato dal file .html) chiamato Dtd Html (Document Type Definition).
 

 
 
Home > xml > ...   © 1999-2018 Risorse.net, tutti i diritti riservati