Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Partner
Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche

versione stampabile Mostra una versione adatta per la stampa  

Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: basso  
L'Xml rappresenta il futuro dell'Html. Al contrario di Html, tale tecnologia è estensibile, perché permette di creare dei linguaggi personalizzati di markup. È nato per venire incontro a quelle esigenze che Html, da solo, non riusciva a risolvere.
 

Markup, estensibilità

eXtensible markup language
Markup è tutto ciò che ha un significato speciale, che deve essere ben caratterizzato:
il testo scritto in grassetto, il testo sottolineato sono esempi di markup.
In Xml tutto ciò che è compreso tra i caratteri "<" e ">" (angled brackets, parentesi angolari) è considerato markup, viene detto anche tag (etichetta), ad esempio:
<nome> è un tag.

Xml è un metalinguaggio, contrariamente ad Html che è un linguaggio predefinito, non ha tag predefiniti ma consente di definire nuovi metalinguaggi (esiste oggi la versione Html in Xml), è estensibile.
Anche Html è un markup language, un linguaggio basato sui markup, ed è stato inizialmente definito in Sgml. L’insieme delle regole di Html sono contenute in un documento (separato dal file .html) chiamato Dtd Html (Document Type Definition).
 

 
 
Home > xml > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati