Risorse per webmaster

L A   C O M U N I T À   V I R T U A L E   I T A L I A N A   P E R   W E B   M A S T E R S

 
      Tecnologie
      HTML
      CSS
      DHTML
      FLASH
      ASP
      PHP
      JSP
      PERL
      XML
      SMIL
      WIRELESS
      PALMARI
      APACHE
      MYSQL
      PICOSQL
 
      Grafica
 
      Servizi
 
      Raccolte
 
      Recensioni
 
      Analisi
 
      Disclaimer

   Per tutti
 
  .: Magazine
  .: Editor
  .: Appunti
  .: Gratis
  .: Scripts
  .: Components
 
   Home page

Comunicati stampa
Proposte di viaggio
Prenotazione hotel
Prenota vacanze
Accessori palmari
Cerca alberghi
Guide turistiche


Livello di difficoltà:Livello di difficoltà: alto  
Php, acronimo di Hypertext pre processor, è una tecnologia server side che permette di programmare con i Web servers Apache. Il suo funzionamento è simile ad Asp di Microsoft con Iis, le pagine vengono compilate dal server ed inviate, come mero Html, al client.
 

Guida a Php

Hypertext preprocessor
Pubblicità

Installazione

In questo capitolo vedremo come installare PHP su Windows e su Linux. Troverete anche le istruzioni per l'installazione di MySQL, un database relazionale Open Source molto apprezzato per le sue prestazioni. Gran parte dei progetti realizzati in PHP si appoggiano proprio su MySQL; quindi è utile già da subito iniziare a conoscere questo programma.

Installazione di PHP su Win32

Dal sito http://www.php.net potete scaricare dall'area downloads i "binaries for Win32", ovvero il file .zip che contiene i componenti di PHP che ci servono. Non dovete preoccuparvi di plugin e add-on poiché tutti i componenti sono inclusi nelle DLL contenute nel file .zip stesso. È sufficiente che scompattiate il file in una directory a piacere (di solito è consigliato inserirla in C:\Programmi\PHP oppure in una sottodirectory del vostro webserver, ad esempio C:\Programmi\Apache\PHP)

Copiate il file php.ini nella directory C:\Windows e continuate la lettura. Alla configurazione di PHP è dedicato un paragrafo alla fine di questo capitolo.

Installazione e configurazione di MySQL su Win32

Prima di tutto andate sul sito http://www.mysql.org (oppure nella lista dei mirror http://www.mysql.com/downloads/mirrors.html) e scaricate l'ultima versione disponibile.
Una volta installato MySQL (eseguendo setup.exe) il server è quasi pronto a funzionare, è sufficiente seguire alcune semplici istruzioni per metterlo a punto per poter iniziare a lavorare. La directory di default è C:\mysql, naturalmente potete installarlo in qualsiasi directory vogliate.
Il programma del server MySQL si trova nella sottocartella "bin" all'interno della directory nella quale avete installato il programma, il nome dell'eseguibile è mysqld.exe.

Dal prompt MS-DOS, fate partire il server:

C:\mysql\bin> mysqld

oppure su NT/2000, dopo averlo installato come servizio

C:\mysql\bin> mysqld-nt --install

potete usare il comando

NET START mysql

Per i sistemi Windows 95/98 che utilizzano processori Intel Pentium® è disponibile anche l'eseguibile mysqld-opt, ottimizzato per questa famiglia di processori.

In Windows 95/98 se volete far partire automaticamente il server ogni volta che riavviate Windows, potete creare un collegamento al programma nella cartella C:\Windows\Menu Avvio\Esecuzione automatica.

Per fermare il server su Windows 95/98 dovete eseguire il comando

C:\mysql\bin> mysqladmin -u root shutdown

oppure su Windows NT/2000 usate i comandi

NET STOP mysql

Adesso potete vedere il paragrafo sulla configurazione di MySQL per iniziare a lavorare con il database.



Indice | Pagina seguente >>



 
 
 
Home > php > ...   © 1999-2017 Risorse.net, tutti i diritti riservati